Ripartizione spese di gestione amministrativa riscaldamento

Tutto sulla ripartizione delle spese: qui si discute su come dividere!

Moderatori: alberto, condominiale, Geomcap, CorradoB, antosecret, Am.i.co.

Ripartizione spese di gestione amministrativa riscaldamento

Messaggioda mariamarion » 21/08/2012, 12:23

Mio padre vive in un condominio formato da 15 appartamenti di cui 12 hanno il riscaldamento centralizzato e 3 quello autonomo e lui è proprietario di uno di questi ultimi 3 appartamenti.
Nel consultare il bilancio del condominio si è reso conto che le spese di amministrazione del riscaldamento centralizzato sono inserite nelle SPESE GENERALI.
Pertanto, stando a questo, 3 inquilini pagano una quota di una spesa di riscaldamento centralizzato che a loro non compete.
Ovviamente ne ha parlato con l'amministratore di condominio che non vuole sentire ragioni. Mi spiegate come questo sia possibile? Se si trattasse di un condominio formato da tanti appartamenti e si decidesse di affidare la gestione delle spese generali ad un amministratore e tutto ciò che concerne il riscaldamento centralizzato ad un altro amministratore, si potrebbe mai ipotizzare di non dover pagare l'amministratore che gestisce il riscaldamento? Grazie
mariamarion
Nuovo Utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 20/12/2010, 17:19

Re: Ripartizione spese di gestione amministrativa riscaldame

Messaggioda alberto » 03/09/2012, 20:26

Per giurisprudenza ormai consolidata, chi si distacca dall'impianto di riscaldamento dovrà continuare a pagare le manutenzione straordinaria della caldaia e le spese di amministrazione.
Inoltre alcune sentenze condividono la tesi che siccome l'appartamento riceve di lato e di sotto calore, deve pagere anche una piccola quota del gasolio.
Alberto Marcedone
Responsabile del sito
alberto
Site Super Admin
Site Super Admin
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 30/01/2006, 22:04
Località: Catania

Re: Ripartizione spese di gestione amministrativa riscaldame

Messaggioda Francesca74 » 25/10/2012, 16:02

Scusate è la prima volta che scrivo su questo forum per cui non so se è la sezione giusta.
In caso di avvenuto distacco, il condomino autonomo a che tipo di spese è obbligato?
La Cassazione (sent. n.19893 del 29/09/2011) parla di spese di conservazione dell'impianto di riscaldamento centrale.
Nel mio condominio hanno stabilito una quota fissa (30%) per la ripartizione del riscaldamento centralizzato ed il resto è calcolato sulla base dei contabilizzatori.
Pertanto, come mi dovrei comportare?
grazie mille
Francesca
Francesca74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 25/10/2012, 15:57

Re: Ripartizione spese di gestione amministrativa riscaldame

Messaggioda alberto » 25/11/2012, 0:40

Con la nuova riforma del condominio, che sarà attiva fra sei mesi (trovi il link sulla home page) si dice:
Il condomino può rinunciare all'utilizzo dell'impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento, se dal suo distacco non derivano notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per gli altri condomini. In tal caso il rinunziante resta tenuto a concorrere al pagamento delle sole spese per la manutenzione straordinaria dell'impianto e per la sua conservazione e messa a norma».
Quindi, niente spese di amministrazione
Alberto Marcedone
Responsabile del sito
alberto
Site Super Admin
Site Super Admin
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 30/01/2006, 22:04
Località: Catania


Torna a Spese e riparti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti

Sei qui: Home Forum L'Assemblea di Condominio.com Spese e riparti Ripartizione spese di gestione amministrativa riscaldamento