suddivisione spese condominiali lavori straordinari

Tutto sulla ripartizione delle spese: qui si discute su come dividere!

Moderatori: alberto, condominiale, Geomcap, CorradoB, antosecret, Am.i.co.

suddivisione spese condominiali lavori straordinari

Messaggioda mirkocalde » 10/12/2012, 13:30

Buongionro,
scrivo per chiedere una consulenza in merito alla suddivisione delle spese per lavori straordinari riguardanti il nostro condominio: un meccanico ha rivenduto uno dei garage all’interno del palazzo condominiale ad alcuni inquilini, i quali ne hanno riscontrato l’incuria, cioè erano presenti alcuni pilastri ammalorati.
Si è programmata subito un’assemblea condominiale straordinaria dove all’ordine del giorno è stato letto il preventivo lavori da un condomino ingegnere (uno dei proprietari del garage di cui sopra) che prendeva l’incarico di esecuzioni lavori e nel contempo veniva scelto il nuovo amministratore proposto da quest’ultimo.
Dopo la visione di tutti i garage del palazzo condominiale da parte dell’impresa si è deciso di intervenire solo sui pilastri dell’autorimessa incriminata tramite operazione di “cerchiatura”.
Al termine dei lavori sono stati inviati i resoconti di spesa con pagamento urgente per usufruire della detrazione del 55% (entro il 31/12/2012) in particolare sono stati conteggiati: cerchiatura di nr.4 pilastri, rifacimento spigolo di un altro pilastro, rifacimento pozzetto fognario con sostituzione di 2 tubi di scarico e raccordi, riparazione tubi acquedotto di nr.3 condomini, videoispezione rete fognaria, compenso ingegnere, compenso amministratore; il totale spese è stato ripartito tra tutti i condomini secondo i millesimi di proprietà.
Quesiti:
1) Come deve essere calcolato il compenso dell’amministratore sul totale lavori?
2) È esatta la ripartizione in millesimi del totale spesa oppure è più corretto sfruttare tale modalità solo per le parti comuni come i pilastri e far pagare a parte i tubi, il pozzetto, lo spigolo ai condomini interessati direttamente all’utilizzo di tali servizi e del garage in questione?
Ringrazio anticipatamente e saluto cordialmente.
mirkocalde
Nuovo Utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 10/12/2012, 13:04

Re: suddivisione spese condominiali lavori straordinari

Messaggioda Am.i.co. » 11/12/2012, 9:08

1) Non c'è una tariffazione ufficiale: il tutto è rimesso all'autonomia contrattuale.

2) Una ripartizione corretta presupporrebbe criteri diversi tra i beni comuni da te elencati (pilastri in TAB A, pozzetti e tubazioni in TAB A ma per i soli condòmini che se ne servono).. a meno che l'Amm.re non abbia motivato in qualche modo l'addebito di tutto in TAB A ..

Saluti :D
Sul sito di Marco Venier - Amministratore di Condomini in Roma , troverai modulistica varia, art. del Codice Civile e legislazione sul Condominio e molto altro ancora.
Am.i.co.
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1704
Iscritto il: 27/03/2006, 17:35
Località: Roma

Re: suddivisione spese condominiali lavori straordinari

Messaggioda mirkocalde » 11/12/2012, 12:51

Ti ringrazio per la celere risposta.

In fase di assemblea straordinaria dove è stato concentrato sia la scelta del nuovo amministratore, sia la "lettura" da parte del probabile svolgimento/spesa lavori urgenti infatti:
1) il preventivo dell' amministratore poi "pre"scelto indicavo un 2%-3% su lavori straordinari.
2) i condomini attuali possessori del garage in questione hanno evitato di coinvolgere nelle spese il vecchio proprietario (il meccanico) che non poteva non sapere le condizioni dell'autorimessa, preferendo i lavori straordinari condominiali urgenti senza alcuna preventiva comparazione tra più offerte e possibili divisioni spese.
Quesiti:
A) E' possibile ridurre il compenso dell'amministratore ad un 2% del totale o ad un 0% dato che non ha seguito affatto la questione dati i tempi ridotti?
B) E' possibile suddividere per millesimi tra tutti i condomini solo la spesa per la cerchiatura dei pilastri + una parte del compenso dell'ingegnere condomino proprietario del garage (il suo onorario attualmente è 3 volte la sua tariffa millesimale), mentre tutto il resto metterlo a carico dei proprietari dell'autorimessa?

Cordiali saluti
mirkocalde
Nuovo Utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 10/12/2012, 13:04

Re: suddivisione spese condominiali lavori straordinari

Messaggioda Am.i.co. » 12/12/2012, 17:18

1) Ripeto: non c'è una tariffazione ufficiale! Il tutto è rimesso all'autonomia contrattuale.
Quando avete accettato l'offerta del vs. Amm.re, conoscevate la percentuale che avrebbe adottato per i lavori straordinari.
Potete anche chiedergli di non applicarla e di "regalarvi" la gestione, ma è opportuno che tale accordo sia preso PRIMA di avviare la gestione perchè l'Amm.re potrebbe non essere d'accordo e, se messo alle corde, potrebbe anche decidere di lasciare il Condominio..

2) Anche qui devo ripetermi: è giusto il criterio di spesa da te indicato, ma occorrerebbe sentire le motivazioni dell'Amm.re sul fatto che abbia optato per ripartire tutto il Tab.A.
Magari, tu, non ci hai fornito alcune informazioni chiave e per tale motivo non è possibile indicarti con assoluta certezza i criteri da applicare per una giusta suddivisione delle spese.

Saluti :D
Sul sito di Marco Venier - Amministratore di Condomini in Roma , troverai modulistica varia, art. del Codice Civile e legislazione sul Condominio e molto altro ancora.
Am.i.co.
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1704
Iscritto il: 27/03/2006, 17:35
Località: Roma


Torna a Spese e riparti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Sei qui: Home Forum L'Assemblea di Condominio.com Spese e riparti suddivisione spese condominiali lavori straordinari